Logo del Sistema Bibliotecario Montiferru - torna alla home page
Attualmente sei nella sezione: Home > Servizi online > Ultimi acquisti del Sistema Bibliotecario Montiferru

Ultimi acquisti del Sistema Bibliotecario Montiferru

Ultimi acquisti dalle biblioteche del sistema Bibliotecario Montiferru
Copertina Titolo Autore Biblioteca
Alle fonti del Nilo Alle fonti del Nilo
traduzione di Giampiero Hirzer - Milano : Longanesi, 2007 - 631 p. ; 21 cm

Dopo un interminabile viaggio nelle terre più remote del mondo conosciuto, per il mago Taita e il fedele Meren è tempo di far ritorno in Egitto. La loro amata patria è afflitta da piaghe senza fine: sulle regioni del Nilo, già stremate da lunghi anni senza esondazioni, si è abbattuto il flagello della peste, che non ha risparmiato neppure i figli del faraone Nefer Seti. E mentre i nemici di sempre tramano per mettere le mani sul regno, su di esso piomba una nuova, penosa calamità: il fiume, da sempre fonte di vita e di prosperità, si è ridotto a una catena di pozze fangose del colore del sangue. Uno scenario drammatico in cui, impalpabile come la tela di un ragno velenoso, si diffonde il culto di una nuova, misteriosa dea dagli straordinari poteri. Un culto che sta affondando i suoi artigli nel seno stesso della famiglia reale. Disperato, il faraone chiede a Taita di rimettersi in cammino. Solo il grande stregone, forte dei nuovi poteri ottenuti grazie agli arcani riti custoditi nella lontana Asia, ha qualche speranza di scoprire e sconfiggere la minaccia che si annida alle fonti del Nilo. Ha così inizio un pericoloso viaggio lungo il maestoso letto del fiume, nel quale alle insidie che minacciano la spedizione si aggiunge la sfida letale del mago con le forze oscure in agguato fuori e anche dentro di sé
Wilbur Smith Milis
La chiave maestra La chiave maestra
traduzione di Marcella Uberti-Bona - Milano : Nord 2007 - 590 p. : illustrato ; 22 cm

XVI secolo. Nell'Alcazar di Antigua, Raimundo Randa è in attesa di essere processato dall'Inquisizione. Ha alle spalle un viaggio denso di pericoli e di avventure - dalla Spagna all'Egitto, da Gerusalemme - alla Mecca - una vera odissea tra cristiani, ebrei e musulmani, nel corso della quale ha cambiato più volte identità e persino fede. Tutto per soddisfare la richiesta del re Filippo II di ritrovare i dodici frammenti di una pergamena su cui è tracciata una serie di simboli misteriosi. E adesso, vecchio e stanco, Raimundo ha un'unica possibilità di sfuggire alla morte: raccontare la propria storia alla figlia e spiegarle perché il sovrano è spirato tenendo in mano un frammento di pergamena e sussurrando: "La Chiave Maestra..." Spagna, oggi. Prima di scomparire nel nulla, Sara Toledano spedisce due lettere: i destinatari sono la figlia Raquel e un brillante crittologo, David Calderón. Nelle missive, la donna spiega che, studiando i documenti del processo a un suo antenato, Raimundo Randa, ha trovato quattro frammenti di un'enigmatica pergamena, la stessa che Filippo II desiderava con tanta determinazione e che, da secoli, influenza la storia della famiglia Toledano. Inizia così per David e Raquel una corsa contro il tempo per scoprire cosa è successo a Sara e salvarla
Augustín Sánchez Vidal Milis
La casta: così i politici italiani sono diventati intoccabili La casta: così i politici italiani sono diventati intoccabili
Milano: Rizzoli, 2007 - 289 p. ; 23 cm

Aerei di Stato che volano 37 ore al giorno, pronti al decollo per portare Sua Eccellenza anche a una festa a Parigi. Palazzi parlamentari presi in affitto a peso d'oro da scuderie di cavalli. Finanziamenti pubblici quadruplicati rispetto a quando furono aboliti dal referendum. "Rimborsi" elettorali 180 volte più alti delle spese sostenute. Organici di presidenza nelle regioni più "virtuose" moltiplicati per tredici volte in venti anni. Spese di rappresentanza dei governatori fino a dodici volte più alte di quelle del presidente della Repubblica tedesco. Province che continuano ad aumentare nonostante da decenni siano considerate inutili. Indennità impazzite al punto che il sindaco di un paese aostano di 91 abitanti può guadagnare quanto il collega di una città di 249mila. Candidati "trombati" consolati con 5 buste paga. Presidenti di circoscrizione con l'autoblu. La denuncia di come una certa politica, o meglio la sua caricatura obesa e ingorda, sia diventata una oligarchia insaziabile e abbia allagato l'intera società italiana. Storie stupefacenti, numeri da bancarotta, aneddoti nel reportage di due famosi giornalisti
Sergio Rizzo, Gian Antonio Stella Milis
La corporazione dei maghi La corporazione dei maghi
traduzione di Adria Tissoni - Milano : Nord, 2007 - 395 p. con illustrazioni ; 21 cm

A Imardin è il giorno dell'Epurazione, l'appuntamento annuale durante il quale, su ordine del re, la Corporazione dei maghi scaccia dalla città vagabondi, mendicanti e tutti coloro che sono sospettati di procurarsi da vivere in modo criminoso. E, come ogni anno, gli abitanti dei quartieri poveri si radunano nella piazza del Nord, per protestare contro l'iniquo provvedimento, urlando la propria rabbia all'indirizzo del sovrano e lanciando sassi contro i maghi, i quali, però, essendo protetti da una barriera magica, ignorano altezzosamente quella rivolta. Tutto sembra svolgersi secondo un triste ma collaudato copione; poi, d'un tratto, una pietra manda in frantumi la protezione e ferisce un mago. Tra l'esultanza della folla e lo sgomento dei maghi, viene subito individuata la responsabile dell'incredibile gesto: è Sonea, una giovane orfana, che subito dopo fugge via, spaventata. Ma la Corporazione dei maghi non può permettere che qualcuno dotato di un simile potere sfugga al loro controllo e mette a soqquadro i bassifondi in cerca della ragazzina, per convincerla a unirsi a loro e a sottoporsi al necessario addestramento, in modo che impari a controllare la magia e non sia più un pericolo per se stessa e per chi le sta intorno. Tuttavia, all'interno della Corporazione, c'è anche chi trama per sfruttare Sonea e raggiungere così i suoi scopi malvagi...
Trudi Canavan Milis
Mille splendidi soli Mille splendidi soli
traduzione di Isabella Vaj. - Casale Monferrato : Piemme, 2007 - 432 p. ; 20 cm

A quindici anni, Mariam non è mai stata a Herat. Dalla sua "kolba" di legno in cima alla collina, osserva i minareti in lontananza e attende con ansia l'arrivo del giovedì, il giorno in cui il padre le fa visita e le parla di poeti e giardini meravigliosi, di razzi che atterrano sulla luna e dei film che proietta nel suo cinema. Mariam vorrebbe avere le ali per raggiungere la casa del padre, dove lui non la porterà mai perché Mariam è una "harami", una bastarda, e sarebbe un'umiliazione per le sue tre mogli e i dieci figli legittimi ospitarla sotto lo stesso tetto. Vorrebbe anche andare a scuola, ma sarebbe inutile, le dice sua madre, come lucidare una sputacchiera. L'unica cosa che deve imparare è la sopportazione. Laila è nata a Kabul la notte della rivoluzione, nell'aprile del 1978. Aveva solo due anni quando i suoi fratelli si sono arruolati nella jihad. Per questo, il giorno del loro funerale, le è difficile piangere. Per Laila, il vero fratello è Tariq, il bambino dei vicini, che ha perso una gamba su una mina antiuomo ma sa difenderla dai dispetti dei coetanei; il compagno di giochi che le insegna le parolacce in pashtu e ogni sera le dà la buonanotte con segnali luminosi dalla finestra. Mariam e Laila non potrebbero essere più diverse, ma la guerra le farà incontrare in modo imprevedibile. Dall'intreccio di due destini, una storia che ripercorre la storia di un paese in cerca di pace, dove l'amicizia e l'amore sembrano ancora l'unica salvezza
Khaled Hosseini Milis
Ho 12 anni, faccio la cubista, mi chiamano principessa: storie di bulli, lolite e altri bimbi Ho 12 anni, faccio la cubista, mi chiamano principessa: storie di bulli, lolite e altri bimbi
Milano: Bompiani, 2007 - 227 p., 16 p. di tavole illustrate - 20 cm

Questo volume è il racconto documentato di una serie di doppie vite. Hanno un'età compresa tra gli 11 e i 14 anni, frequentano per lo più la scuola media inferiore. Cinque storie autentiche riferite col ritmo del racconto d'indagine e un viaggio nei loro blog rivelano un sottosuolo quasi del tutto sconosciuto, sebbene la cronaca sempre più spesso ce ne rimandi indizi. È il mondo dei Peter Pan al contrario, disincantati, provocatori e aggressivi. Il loro regno sono le discoteche pomeridiane. Al sabato pomeriggio escono di casa, con gli abiti di tutti i giorni, annunciando ai genitori visite ad amici, passeggiate in centro, l'ultimo film di cui tutti parlano. Varcata la soglia della discoteca, la trasformazione è totale: perizoma, pelle unta d'olio perché brilli, tiratissima, sotto le luci stroboscopiche, il seno appena coperto da un top invisibile. Oueste principesse del pomeriggio ballano su grandi cubi, mimando le pose oscene della lap dance. Ballano davanti agli occhi di altri coetanei dagli sguardi voraci con in mano cellulari pronti a carpire foto e filmini. Scambi sessuali a pagamento, droga, bullismo violento, bande organizzate in strutture rigidamente piramidali che scandiscono l'erogazione di abbonamenti e ingressi e il viavai di nuove cubiste. L'autrice - inviata speciale del "Messaggero" - è entrata nei loro blog, nelle loro scuole e nelle loro discoteche, sebbene in queste ultime l'accesso sia impedito agli adulti, e ci propone un'inchiesta su un mondo sommerso e sconvolgente
Marida Lombardo Pijola con la collaborazione di Laura Bogliolo Milis
Il mondo d'acqua: alla scoperta della vita attraverso il mare Il mondo d'acqua: alla scoperta della vita attraverso il mare
Milano: Nord 2007 - 556 p. ; 22 cm - Traduzione di Roberta Zuppet

L'uomo e il mare. Una strana relazione, fatta di odio e amore, di romanticismo e d'ignoranza, di curiosità e di mistero. Come funziona questo enorme sistema? Com'è stato possibile che esso abbia dato origine alla vita? C'è una "data di nascita" della vita? Esiste una cesura tra la "non vita" e la vita? Come un novello capitano Nemo, Frank Schätzing accompagna i lettori in un viaggio che li porta ben oltre 20.000 leghe sotto i mari e risponde a tutte queste domande (ma anche a moltissime altre). Un racconto appassionante, costellato di sorprese e colpi di scena che guida alla scoperta del sistema che ha dato origine alla vita, un sistema da cui tutti proveniamo e di cui sappiamo ancora pochissimo
Frank Schätzing Milis
La bambina La bambina
traduzione di Anna Ruchat. - Milano : Effigie, 2006. - 153 p. ; 24 cm
Mariella Mehr Milis
Next Next
Milano : Garzanti, 2007. - 488 p. ; 23 cm - traduzione di Barbara Bagliano

Accumuliamo ogni giorno scoperte scientifiche straordinarie e vediamo applicare tecnologie incredibili. Vendiamo ovuli e sperma a caro prezzo via Internet. Possiamo sottoporre il nostro partner a un test per scoprire se ha qualche malattia genetica. Viviamo in un'epoca in cui il 20% dei nostri geni è di proprietà di qualcun altro - un laboratorio privato, una multinazionale farmaceutica, una università: dunque un ignaro cittadino e i suoi familiari possono diventare oggetto di una caccia all'uomo; o meglio, di una caccia al suo prezioso codice genetico. Quello che sta già prendendo forma è uno scenario che sorprende, affascina e inquieta. Per farcelo vivere, Michael Crichton fonde in maniera originale le sue invenzioni narrative alle nuove frontiere della biotecnologia. Ci fa entrare in un mondo dove nulla è più come sembra. Next ci dimostra che il nuovo mondo genetico ci può sorprendere in ogni momento, cambiando le nostre vite. L'incontro e lo scontro tra le nuove frontiere della scienza e la nostra esperienza quotidiana sfidano il nostro senso della realtà, con invenzioni ora comiche ora bizzarre, ma più spesso terrificanti.
Michael Crichton Milis
Sull'amore: innamoramento, gelosia, eros, abbandono: il coraggio dei sentimenti Sull'amore: innamoramento, gelosia, eros, abbandono: il coraggio dei sentimenti
Torino : Einaudi, ©2006. - 231 p. ; 21 cm
Paolo Crepet Milis
Tres cumedias : Una bella idea, Par condicio (ogu po ogu), Sa meri ; una Poesia : seu componidori ; e in prus : Noi jogus de fueddus in gruxi Tres cumedias : Una bella idea, Par condicio (ogu po ogu), Sa meri ; una Poesia : seu componidori ; e in prus : Noi jogus de fueddus in gruxi
Oristano : S'Alvure, 2006. - 205 p. ; 21 cm.
Lionello Loddo Milis
Prima di ucciderla Prima di ucciderla
traduzione di M. Cristina Pietri. - Milano : Longanesi, [2007]. - 573 p. ; 22 cm

Un delitto inspiegabile si è compiuto nell'elegante quartiere di Belgravia a Londra: l'amata moglie dell'ispettore Lynley di New Scotland Yard è stata uccisa da un colpo di pistola sui gradini di casa. Le telecamere a circuito chiuso incastrano due ragazzi neri, uno dei quali minorenne. Il movente, però, rimane sconosciuto. Un evento scioccante, di una violenza apparentemente insensata, dietro il quale si cela invece una storia più appassionante e imprevedibile. Per ritrovarne il filo bisogna addentrarsi in un altro quartiere londinese, nella zona popolare e multirazziale di North Kensington, dove tre giovani fratelli disadattati, orfani di padre e con la madre rinchiusa in un ospedale psichiatrico, sono stati affidati alle cure di una zia. Ness, la sorella maggiore, è un'adolescente con un passato di soprusi e violenze che cerca di nascondere dietro atteggiamenti ribelli e trasgressivi. Toby, sette anni, è un bambino problematico che vive in un mondo tutto suo e ha difficoltà di apprendimento. Fra loro c'è Joel, undici anni all'inizio della storia, il quale cerca di affrontare come può le esigenze e le difficoltà dei diversi componenti della famiglia, le richieste degli adulti e le sfide di coetanei ben poco rassicuranti: spacciatori, delinquenti, bulli e ragazze disincantate. Ma a poco a poco i già fragili equilibri familiari si spezzano, e Joel forgia un patto pericoloso, destinato a mettere in moto una macchina criminale devastante.
Elizabeth George Milis
Sardegna foreste Sardegna foreste
Cagliari ; Regione Autonoma della Sardegna ; Nuoro 2005 - Grafiche Editoriali Solinas ; 173 pag.

Libro illustrato sulle bellezze della Sardegna
Renato Brotzu, Domenico Ruju Milis
La strega di Portobello La strega di Portobello
traduzione di Rita Desti. - Milano : Bompiani, 2007. - 269 p. ; 23 cm

Come possiamo trovare il coraggio di essere sinceri con noi stessi, anche se non abbiamo alcuna certezza su chi siamo davvero? Ecco la domanda che anima "La strega di Portobello", il romanzo di Paulo Coelho. È la storia di una donna misteriosa di nome Athena, raccontata attraverso le voci di molte persone che la conoscevano bene, o che l'avevano soltanto incontrata. Le persone creano una realtà, e poi si ritrovano vittime di essa. Athena si ribellò a tutto questo e pagò un prezzo altissimo. Il suo grande problema era quello di essere una donna del XXII secolo che viveva, però, nel XXI e lo rivelava a tutti. Ha pagato un prezzo? Senza dubbio. Ma avrebbe pagato un costo ben più alto, se avesse represso la sua esuberanza. Sarebbe stata amareggiata, frustrata, preoccupata di "ciò che penseranno gli altri", e avrebbe continuato a ripetersi: "Prima risolverò queste faccende, poi mi dedicherò al mio sogno", sempre lamentandosi del fatto che "le condizioni ideali non arrivano mai"
Paulo Coelho Milis
L'origine perduta L'origine perduta

Una misteriosa malattia contro cui la medicina non può nulla. Una maledizione che porta molto indietro o forse molto avanti nel tempo. La chiave è nel potere delle parole
Matilde Asensi Milis
Inchiesta su Gesù. Chi era l'uomo che ha cambiato il mondo Inchiesta su Gesù. Chi era l'uomo che ha cambiato il mondo Corrado Augias Milis
L'ultima cospirazione L'ultima cospirazione Steve Berry Milis
La prescelta e l'erede La prescelta e l'erede

Vivacissimo quadro di un universo animato da pirati e cortigiani, cavalieri e poeti e percorso da una raffinata vena sensuale, "La prescelta e l'erede" è un romanzo avvincente, che ha il respiro delle grandi epopee ed è illuminato da un'eroina conturbante e indimenticabile
Jacqueline Carey Milis
Le bugie degli ambientalisti 2 Le bugie degli ambientalisti 2

L'inchiesta che smaschera tutti i nuovi falsi allarmismi degli ambientalisti
Riccardo Cascioli - Antonio Gaspari Milis
Una crociera pericolosa Una crociera pericolosa

Un classico del crimine, denso di suspense e humor, che tingerà di giallo il vostro Natale e vi traghetterà nelle acque ricche di sorprese dell'anno nuovo
Mary Higgins Clark - Carol Higgins Clark Milis
Innocente. Una storia vera Innocente. Una storia vera John Grisham Milis
Afghanistàn. Profilo storico di una cultura Afghanistàn. Profilo storico di una cultura

Un profilo storico dell'Afghanistan, accessibile a chiunque voglia incontrare quella terra lungo i millenni della sua storia, dimenticata sino ad oggi, sino agli esiti catastrofici della recente crisi bellica. Chiunque voglia incontrare i suoi condottieri, i suoi poeti, i suoi imperatori, la sua arte, l'archeologia, la religione, la filosofia. Questo testo traccia quel che è stato e quel che è, con leggerezza narrativa e precisione storica
Marika Guerrini Milis
Rivergination Rivergination

La rivergination si fa per evitare la svalutation e incentivare la devolution. È l'ultima moda della chirurgia estetica: qualche minuto e voilà, ci si ritrova candide e immacolate stile prima comunione
Luciana Littizzetto Milis
Ora d'aria Ora d'aria

Chilly Willy è un malavitoso che è riuscito a crearsi un piccolo impero anche a San Quentin: contrabbanda sigarette, stupefacenti e raccomandazioni gestendoli con piccole dosi di violenza e la massima imperturbabilità. Ma la direzione del carcere sconvolge il suo equilibrio mettendogli in cella un omosessuale. Il passaggio dalla solitudine fisica al confronto costante con un compagno innesca in lui un'attitudine fortemente autodistruttiva
Braly Malcolm Milis
Le sette prove Le sette prove

Nell'antichità erano sette; sette imponenti opere che si erano meritate il nome di Meraviglie del mondo. Oggi ne rimane soltanto una, la più enigmatica: la Piramide di Giza
Matthew Reilly Milis
Il totem del lupo Il totem del lupo Jiang Rong Milis
Gomorra. Viaggio nell'impero economico e nel sogno di dominio della camorra Gomorra. Viaggio nell'impero economico e nel sogno di dominio della camorra Roberto Saviano Milis
Il Diavolo nella cattedrale Il Diavolo nella cattedrale

Un omicidio inspiegabile, una misteriosa congiura, un'indagine pericolosa e avvincente...Un nuovo, grande bestseller di Frank Schatzing
Frank Schatzing Milis